Sciare a Bardonecchia: le piste

Sciare a Bardonecchia: le piste

02 novembre 2016 - Attività e Eventi

Il primo impianto sciistico di Bardonecchia fu costruito nel lontano 1934. Da allora le piste si sono moltiplicate sino ad arrivare agli attuali 100 km serviti da 23 impianti di risalita.

I comprensori sono due, collegati al paese da una comoda navetta gratuita.

  • Jafferau,  il più piccolo, offre piste ad una quota più elevata (2800 m).  Questo comprensorio è particolarmente indicato per coloro che amano sciare fuoribosco, in ambiente d’alta quota, godendo dello spettacolare panorama delle montagne circostanti. Innumerevoli  le possibilità di itinerari fuoripista primaverili.
  • Colomion – Les Arnauds – Melezet è invece più ampio ed è composto da diverse frazioni collegate tra loro. Qui le piste sono tracciate nel bosco, partono da Campo Smith a 1330 metri fino a raggiungere l’area del Vallon Cros a 2400 metri, dove è possibile mettersi alla prova su un’interessante  pista nera. I baby sciatori hanno a disposizione invece quattro piste verdi: il baby con un tapis roulant a Bardonecchia 2000, due  baby con uno skilift e un tapis a Campo Smith e il baby con skilift a Melezet.

Gli snowboarder possono sbizzarrirsi nello snowpark , situato all’inizio degli impianti di Melezet. Si sviluppa su un percorso di 1200 metri ed è dotato di impianto musicale per tutta la sua lunghezza.  L’half pipe olimpico è aperto e illuminato in notturna ogni sabato e tutto il percorso è suddiviso nell’area principianti e medium.

Bardonecchia, scelta come sede di tutte le gare olimpiche di snowboard dei Giochi Olimpici di Torino 2006, dispone di 22 Km di piste da fondo, numerosi percorsi per ciaspole, snowtubing, una pista da pattinaggio ed innumerevoli attrattive.

 

Disponibilità e Tariffe

Facebook

Newsletter

Rimani informato sulle novità e sulle offerte del Consorzio!


Autorizzo al trattamento dei dati personali d.lg. 196/03